Mostra del Cinema di Venezia: Venezie Channel e i Papaboys premiano la cultura

La Biennale del Cinema di Venezia si avvia verso la sua conclusione: dopo lo scintillio delle premiazioni di rito e lo sfarzo che ci hanno regalato gli ospiti, volati sin qui da ogni parte del mondo, arriva una due giorni dedicata alla solidarietà di cui saranno protagonisti i Papaboys.

Venezie Channel, insieme a La Discussione e Askanews, sarà media partner dell’evento e consegnerà un premio dedicato ad un personaggio della cultura veneta.

Ecco tutto quello che c’è da sapere!

Serata solidarietà con i Papaboys

L’iniziativa si incornicerà nelle meravigliose stanze della Chiesa di San Francesco alla Vigna e prenderà il via questa sera, 9 Settembre alle 18.30, con la Messa per gli artisti e gli addetti ai lavori, per continuare domani, alle ore 21.00, con la serata solidarietà presso il Chiostro.

La premiazione e la presentazione di un film dell’etichetta indipendente 3B Film, girato durante l’estate tra Massa Marittima, Follonica e Roma, avverranno proprio in quest’ultima occasione: un modo speciale – e spirituale – per concludere la kermesse cinematografica più attesa dell’anno.

Papaboys a Venezia, la locandina

Il Premio Different

Protagonista della serata – ideata dalla regista Maria Berardi – sarà il Premio Different, un momento di solidarietà che punta ad omaggiare e valorizzare l’arte e la cultura, promosso dalla 3B Film.

Tra i premiati di questa edizione 2021: Santo Versace, l’architetto Raimondo Grassi, Monsignor Dario Edoardo Viganò e il regista americano Dario Linus Acosta. In particolare, Venezie Channel omaggerà il Dr. Giorgio Andrian, Project Manager della Candidatura UNESCO di Padova Urbs Picta, per il suo ventennale impegno nella preservazione dei siti del Patrimonio Mondiale nel territorio e nel mondo, impegnandosi, soprattutto, per promuovere il coinvolgimento delle comunità locali nella loro gestione.

La conduzione è affidata ad una coppia molto affiatata: l’attore Pietro Romano e la bellissima Federica Driusso, modella e parte dello staff di Venezie Channel, con la partecipazione musicale del Maestro Marco Celli Stein – per un delicato accompagnamento al flauto – e dell’attore e modello Claudio Bondatti, che si dedicherà ad un ricordo di San Bernardino. In scaletta, anche diversi ospiti a sorpresa e alcuni collegamenti in diretta di cui, però, non possiamo svelarvi nulla!

L’anteprima proiettata per l’occasione sarà un reel del film “Oltre l’infinito… nuovi Orizzonti” e, alle ore 20, è prevista una degustazione d’eccezione di prodotti tipici offerta dalla Tenuta Vitivinicola “La Cura” di Enrico Corsi, giunta dalla Maremma Toscana appositamente per promuovere il suo “Il Predicatore”, un vino dedicato proprio a San Bernardino.

La produzione televisiva dell’evento, affidata a Venezie Channel, è realizzata con il sostegno del Grassi Group di Roma, società conosciuta a livello internazionale nel campo dell’architettura e delle energie rinnovabili, parte del progetto “Laudato Sii” lanciato da Papa Francesco.

Sia un luogo di comunione, creatività, visione e scuola di umanesimo.

Papa Francesco

Insomma, grazie ai Papaboys, per la prima volta Venezia sarà teatro di una Celebrazione Eucaristica e di un momento di solidarietà dedicati esclusivamente a chi “con il lavoro e con il cuore, fa davvero la differenza” nel mondo del cinema… e non solo.

RELATED ITEMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend