La Befana,”Pirola in campi” a Bertipaglia

Appuntamento con la Befana e la tradizionale “Pirola in campi” lunedì 6 gennaio a partire dalle ore 15.30 nel caratteristico borgo medievale di Bertipaglia di Maserà (Pd).

E’ un’occasione per passeggiare in quest’antica contrada a pochi chilometri da Padova e mantenere viva questa vecchia usanza popolare. Si potrà visitare anche la Giuditta, storica casetta di contadini mantenuta intatta dall’associazione.

La pirola nei campi e il futuro

Un tempo, l’accensione del “bujèo”, o “barola” o “pirola” (da polvere pirica) permetteva ai contadini di studiare la direzione del vento e indovinare pressappoco il futuro della campagna.

“Falive a matina, tol su el saco e va a farina”, oppure “Se le falive le va a sera, de polenta xe piena ea caliera” oppure “Se le falive le va a garbìn tol su el caro e va al mulin”. Queste sono alcuni detti in dialetto: guardando le falive del fuoco scintillare in aria, si decideva se fare la polenta o andare al mulino.

La manifestazione

L'associazione Ca' Murà di Bertipaglia
Il gruppo culturale Ca’ Murà

La manifestazione è totalmente gratuita, ed è organizzata con la collaborazione delle associazioni del territorio e la Parrocchia di Bertipaglia.

Il ricavato contribuirà al restauro della Chiesetta di Ca’ Murà, dedicata ai Ss. Eurosia e Stefano e risalente al 1.034 all’incirca.

Verranno offerti cioccolato per tutti e panettoni. Troverete inoltre il miele di Maurizio, i libri di Ignazio, le poesie Vovevan, il truccabimbi Liberamente, il Dj Verza ad animare la giornata.

Quest’anno la “Barola” de Ca’ Murà avrà bensì tre Special Guest! “Nonna” Silvia e le sue crepes calde, il microbirrificio artigianale Campo Biondo di Conselve e l’anteprima mondiale dei Fuori Corso con il lancio del cd “Fotografie”.

Ben accetto chiunque porti un contributo culturale e anche del companatico da condividere. Verrà premiato il piatto più originale.

Tradizione, ruralità e auguri di Buon Anno dal Gruppo Ca’ Murà!

Il programma

Befana a Bertipaglia
Consiglio green: portare bicchiere per degustazione

Alle ore 15:30 alcuni rappresentanti dell’associazione effettueranno una visita guidata gratuita alla Chiesetta dei Santi Eurosia e Stefano (1.034 circa).

Un tempo, la Chiesetta era un tempietto paleo-cristiano dedicato all’ acqua. Verso l’anno 1.000, venne eretto un monastero di monache benedettine: dal motto “ora et labora”, con l’aiuto dei contadini si bonificarono le malsane zone attigue; il monastero divenne Cella francescana, infine nel ‘700 diventò cappella della famiglia nobiliare Petrobelli. Nel Medioevo in quest’importante luogo di culto si fermarono Sant’ Antonio e San Francesco.

Alle ore 17:30 nel riverbero delle tradizioni celtiche e venete, si consumerà l’antica pratica contadina del “brusare ea vecia”.

Un consiglio utile! Per degustare al meglio le bevande (in primis la birra artigianale) consigliamo di partecipare ‘bicchiere-muniti’. Meno rifiuti, meno inquinamento, sì alla bibita di qualità!

Per saperne di più

chiesettacamura.blogspot.it

Facebook: Gruppo Culturale Ca’ Murà

www.villapetrobelli.it

Raccontateci la vostra visita a Bertipaglia sul nostro sito o sul gruppo Facebook di Venezie Channel

Leggi anche…

La Regata Delle Befane In Canal Grande A Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend