Showing posts with tag: sissi baratella

OTTOBRE

Gita fuori porta? Per la 21° edizione di Söri in Söri è già tutto esaurito, ma…

…potrete vivere questa wine experience attraverso Venezie Channel!!! Ebbene sì, le prenotazioni si sono chiuse qualche giorno fa, causa overbooking, per la 21° edizione dell’evento di degustazione itinerante che si tiene ogni anno tra i Söri di Diano d’Alba. Siamo nelle Langhe, territorio di grande prestigio eno-gastronomico ma anche scenografico. Un percorso eno-gastronomico fatto di […]

Read more →
Sissi's. wine. show.
OTTOBRE

Menasasso, il lugana doc riserva di Podere Selva Capuzza

di Sissi Baratella. Dove siamo e con chi Siamo sul mio (nostro) amato lago di Garda, a sud questa volta, in una denominazione circoscritta con delle caratteristiche pedo-climatiche davvero particolari: Lugana. Ad identificare la denominazione, tra le tante cose, il fatto che si trovi a cavallo tra Lombardia e Veneto. L’azienda che vi racconto oggi […]

Read more →
Sissi's. wine. show.
SETTEMBRE

Ca’ Lustra e i Colli Euganei

di Sissi Baratella Dove siamo e con chi Siamo sui Colli Euganei in provincia di Padova e l’azienda di oggi è Ca’ Lustra.  25 ettari di vigneto condotti, da oltre 40 anni, dalla famiglia Zanovello. Copio e incollo i valori di cui si rendono ambasciatori sul loro sito, li trovo tutti principi validissimi e l’idea […]

Read more →
Sissi's. wine. show.
SETTEMBRE

Zorzettig, una storia di famiglia lunga più di 100 anni

di Sissi Baratella Dove siamo e con chi Quello della famiglia Zorzettig è un affare di famiglia da più di 100 anni. Siamo sui Colli Orientali del Friuli, con 115 ettari di vigneto di proprietà in collina e 800 mila bottiglie prodotte all’anno. I vigneti si adagiano tutto attorno ai colli “disegnando” uno scenario che […]

Read more →
Sissi's. wine. show.
SETTEMBRE

De Buris, l’Amarone Riserva che non teme il tempo

di: Sissi Baratella Dove siamo e con chi: Siamo in Valpolicella Classica, sulle terre argillose e bianche del vigneto La Groletta della famiglia Tommasi. Sul destino che avrebbero dovuto seguire le uve rosse autoctone di questa vigna in collina, vista lago di Garda (si avete letto bene!), l’enologo Giancarlo Tommasi non ha avuto dubbi… avrebbero […]

Read more →