Ristorante Hotel Umberto: una cena a riveder le stelle!

Festeggiare l’Italia che riparte, dopo un anno tanto difficile come quello che abbiamo vissuto, è praticamente d’obbligo!

Per questo, ad un passo dalla zona bianca, l’Hotel Umberto di Rosolina Mare (RO) ha pensato di mettere in piedi un evento food&wine davvero speciale: una cena… a riveder le stelle!

Una cena esperienziale

La proposta sa di esclusività e novità.

Non è la solita cena, ma un viaggio tra le eccellenze ed i sapori del nostro mare abbinato ad un percorso attraverso alcune tra le più importanti zone vitivinicole del territorio… e, ovviamente, attraverso le nostre bollicine.

Insomma, una cena esperienziale, com’è facile intuire dal menu speciale pensato per la serata, firmato dal nostro chef Roberto Zanca, che sarà accompagnato da un piacevole sottofondo musicale.

Menu & selezione wine

L’entrée è un aperitivo servito al tavolo a base di ostriche in ghiaccio con caviale d’aringa e centrifuga di cetriolo.

L’antipasto, invece, si divide tra un gustosissimo sashimi di salmone, seppia, riso dolce e Campari e una deliziosa sarda zucca, mela e cipolla.

Anche i primi sono due e ricalcano le eccellenze del territorio: raviolo ripieno burrata, menta e busara di scampi e riso del Delta del Po mantecato con sedano, pomodoro e bertagnin.

Il mare è protagonista anche del secondo: una invitante ricciola asparagi, rapa rossa e pepe rosa.

A chiusura, un’assolutamente imperdibile zuppetta di frutta e verdura, infuso all’ibisco, sesamo croccante e gelato alla vaniglia.

La selezione wine è stata personalizzata proprio sui sapori proposti dal menu.

Il Prosecco Rosè “Argeo” – novità assoluta della prossima estate appena introdotta nel Disciplinare Prosecco DOCG – grazie all’etichetta Ruggeri, sarà protagonista dell’entrée e dell’antipasto per omaggiare un grande prodotto che rappresenta l’Italia nel mondo, questa volta in una nuova versione rosé in cui alla Glera si combina il Pinot Nero. Ma non sarà l’unica bollicina veneta della serata.

Il Lessini Durello DOC Riserva 36 mesi di Sandro De Bruno è l’abbinamento perfetto per il secondo ed il finale di cena. Si tratta di uno Spumante Metodo Classico che nasce a 500 metri slm, sul Monte Calvarina, in provincia di Verona. È prodotto con l’85% di uva Durella e una piccola percentuale di Pinot Bianco che gli conferisce rotondità.

Nel mezzo, durante i primi, il grande vino italiano bianco per eccellenza, il Soave, ancora nella versione di Sandro De Bruno. Il Soave, in effetti, può essere considerato il vino bianco italiano più conosciuto ed esportato: non solo per le uve Garganega da suoli vulcanici con cui viene prodotto – vitigni, ben inteso, autoctoni, almeno da una certa epoca in poi – quanto per il suo profilo espressivo che si allontana dallo stile internazionale dello Chardonnay o del Sauvignon.

Live music

Ale Ferrari chitarrista live music

La serata sarà accompagnata dalle note di Ale Ferrari, giovane e talentuoso chitarrista, cantante, compositore ed insegnante rovigino, diplomato in chitarra elettrica – con il massimo dei voti e menzione speciale – presso l’Ateneo Lizard di Fiesole e direttore della scuola RMA Rockmusicacademy, da lui fondata nel 2013.

Tra le sue collaborazioni più importanti annovera quelle con Enrico Zapparoli (chitarrista dei Modà) ed Omar Pedrini (ex chitarrista, paroliere e cantante dei Timoria), ma è attivo sui palchi di tantissimi locali del Nord Italia dal 2004, dove ha collezionato esibizioni in solo acustico o insieme ad alcune band.


Un sottofondo musicale d’autore per rendere indimenticabile questa serata speciale.

L’Hotel Umberto, a pochi passi dal mare

Il Ristorante Hotel Umberto si trova in Via del Moro 16, a pochi passi dal mare.

Nei suoi spazi, il tintinnio delle posate ed il mormorio delle voci si confondono con le spumose onde dell’Adriatico: onde in cui, metaforicamente, si fondono tradizione e creatività; il tutto in un percorso alla ricerca di indimenticabili esperienze di gusto.

La mission del Ristorante Umberto, infatti, è riproporre in tavola non solo la tradizione culinaria italiana ma, in particolare, l’essenza della cucina e dell’eccellenza veneta, concentrando il proprio focus esclusivamente sulla qualità delle materie prime che vengono attentamente selezionate. Ma non solo.

Dagli antipasti ai primi piatti, dalla carne al pesce, viene pedissequamente tenuto conto della stagionalità dei prodotti, rispettando ed omaggiando le tipicità del territorio deltizio.

Cena a riveder le stelle: prenotazioni e info

Riservarsi un posto alla “Cena a riveder le stelle” del 28 Maggio 2021 è semplicissimo: basta connettersi al sito ufficiale dell’Hotel Umberto, inviare una email all’indirizzo info@hotelumbertorosolina.com o chiamare i numeri 0426/68054 (fisso) e (+39) 350 533 3387 (mobile).

Lo staff si occuperà scrupolosamente di prendere in carico le vostre richieste, garantendovi una partecipazione sicura e coinvolgente, nel pieno rispetto delle normative anticontagio.

Per chi volesse conservare a portata di mano i dettagli dell’evento per consultarli all’occorrenza, cliccando qui potrete scaricare la brochure dedicata, da salvare direttamente sul vostro dispositivo.

Il prezzo per la partecipazione a questo viaggio enogastronomico esperienziale è di 65 euro, con la disponibilità del pernottamento presso una delle splendide camere dell’Hotel, per proseguire la serata concedendosi un momento di relax e di taglio con la routine.

Un’iniziativa perfetta per festeggiare l’Italia che riapre!

RELATED ITEMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend