Praga, la città magica di Kafka

Praga, la capitale della Repubblica Ceca, è una città dalle mille sfumature. Il celebre scrittore Franz Kafka ha raccontato nei suoi romanzi l’atmosfera unica della sua città natale. Nella vecchia Praga, con i sui piccoli vicoli tenebrosi somiglianti a un labirinto, si può provare ancora oggi quella sensazione di angoscia tanto presente nei racconti dello scrittore. Ma a Praga si possono vedere anche castelli magnifici, musei pieni di opere d’arte, torri e svariati altri monumenti ricchi di storia. Tante meraviglie che rendono questo un luogo indimenticabile.

Qui sotto alcuni dei posti che non si possono proprio perdere durante la visita a questa città incantevole.

Castello di Praga

Simbolo dello Stato Ceco, il castello di Praga si estende su un’area di 70.000 metri quadri ed è stato fondato nel IX secolo. Il complesso comprende il Palazzo del Presidente della Repubblica Ceca, la Galleria Nazionale, la Basilica di San Giorgio e tanti altri monumenti e giardini. La veduta del castello di Praga è considerata una delle più belle al mondo.

La Cattedrale di San Vito

La chiesa, situata nel Catello di Praga, è la più grande ed importante cattedrale della città oltre che il simbolo spirituale della Repubblica Ceca. Di stilo gotico, fu fondata nel 1344 e la sua costruzione durò all’incirca 600 anni. All’interno si trova la bellissima e interamente affrescata Cappella di San Venceslao che ospita la tomba del patrono del Paese e i gioielli della corona ceca. Davvero una meraviglia che merita di essere ammirata con calma dai visitatori.

Ponte Carlo

Ponte Carlo, Praga

È il ponte più importante di Praga ed unisce la città vecchia con il quartiere Mala Strana. La sua costruzione risale al 1357 per volontà del re Carlo IV e, nel corso dei secoli, è stato attraversato da cavalieri, monaci, re e regine che hanno ispirato tanti racconti del passato e antiche leggende. Oggi, su questo ponte situato nel cuore della città, si incontrano – mescolati agli abitanti locali – migliaia di turisti, artisti di strada, musicisti e venditori di souvenir che lo rendendo un luogo sempre movimentato e anche un po’ misterioso.

Moldava

Anche le bellezze naturali a Praga non mancano di certo! Sul fiume che attraversa la città, la Moldava, è possibile fare delle bellissime crociere. Lungo il suo percorso, che è il più lungo della Repubblica Ceca, si possono ammirare i tanti palazzi, le Torri, i castelli e gli altri monumenti storici che rendono questa città un connubio perfetto tra modernità e tradizione.

L’Orloj

Un’altra attrazione incredibile e che bisogna assolutamente visitare è l’Orloj, l’Orologio Astronomico di Praga. Localizzato sulla Torre del Municipio della Città Vecchia, questo orologio ha origine medievale, fu progettato nel ‘400 e ancora oggi funziona perfettamente; è il simbolo della città che attrae migliaia di turisti ogni anno. L’Orloj è composto da svariate figure decorative, un bellissimo astrolabio, un calendario e ogni ora parte il meccanismo che fa muovere il corteo degli Apostoli. Uno spettacolo davvero indimenticabile!

RELATED ITEMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend