De Buris, l’Amarone Riserva che non teme il tempo

di: Sissi Baratella

Dove siamo e con chi:

Siamo in Valpolicella Classica, sulle terre argillose e bianche del vigneto La Groletta della famiglia Tommasi. Sul destino che avrebbero dovuto seguire le uve rosse autoctone di questa vigna in collina, vista lago di Garda (si avete letto bene!), l’enologo Giancarlo Tommasi non ha avuto dubbi… avrebbero fatto parte del Luxury Project De Buris.
L’Amarone Classico Riserva De Buris nasce di fatto nel 2008, prima annata, ma il progetto di lusso, celebrativo delle origini di questa famiglia di viticoltori e imprenditori, nasce molti anni prima nel corso del recupero della villa omonima, Villa De Buris, la più antica villa veneta della Valpolicella.
Noi di Venezie Channel, innamorati del bello e del buono non potevamo che appassionarci a un progetto del genere che coinvolge non solo il vino ma un territorio e la sua storia tra architettura e origini… ce ne siamo appassionati a tal punto che ve l’abbiamo fatto raccontare anche da Piergiorgio Tommasi in occasione dello scorso VinoVIP Cortina. Se ve lo siete perso nessun problema, ecco a voi il video:

Poche bottiglie ogni anno e più che un vino uno stile di vita… conosciamolo più da vicino.

Il Vino:

De Buris, l'Amarone Riserva

Da uve rosse autoctone corvina, corvinone, rondinella e oseleta coltivate a guyot.
Nemmeno 2 ettari di vigneto e 300 metri di altitudine. La presenza del lago in linea d’aria è senza ombra di dubbio uno degli aspetti più affascinanti e caratterizzanti; in grado di mitigare il clima influisce positivamente sulla qualità della uve.
Costante è la ventilazione, altro aspetto fondamentale per la sanità della uve (uve sane = meno trattamenti, non serve essere certificati bio per essere ecosostenibili).
Vendemmiate a mano e lasciate a dimora in fruttaio per il tradizionale appassimento, queste uve vengono poi vinificate in acciaio. Il vino che ne deriva è destinato a riposare per 5 anni in botti di rovere di medie/grandi dimensioni (anche se per la famiglia Tommasi il concetto di “grande” è
relativo visto che posseggono la botte da Guinness World Record, ovvero la Magnifica da 350 hl, ma non è questo il caso), segue altrettanto affinamento in bottiglia.

La degustazione:

Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2008: nel calice ci regala tutte le sensazioni che dobbiamo aspettarci e pretendere da un Amarone, ma c’è di più. Il connubio tra eleganza e potenza è emozionante, la complessità penetrante, la tipicità sempre presente.
Al naso regala profumi di piccoli frutti rossi sotto spirito uniti a note speziate e balsamiche, fini ed eleganti i tannini in bocca a sostenere potenza e persistenza. Un sorso avvolgente e di grande vivacità, un aroma in evoluzione che non stanca mai.

Info e contatti:

Da poco messa a punto la nuova Welcome Area… non avete più scuse!!!
via Ronchetto, 4
37029 Pedemonte – Verona
T. +39 045 7701266
WINESHOP & TOUR
Opening Hours
Monday to Saturday : 10.00 – 18.00
Sunday: 10.00 – 13.00
T. +39 045 7701266

RELATED ITEMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend