Vendemmia solidale per la SLA

Vendemmia solidale, in 500 persona contro la pioggia.

La pioggia non ha fermato la voglia di divertirsi, sorridere e vendemmiare nel nome della solidarietà. Domenica 8 settembre, San Pietro di Feletto (TV) ha ospitato la “Vendemmia solidale per la SLA”. Gli ospiti d’onore tra Sammy Basso, Riccardo Pittis e Andrea Ciccolella campione 2017 della Tiramisù World Cup insieme al Governatore del Veneto Luca Zaia e l’Assessore regionale Federico Caner, si sono messi in gioco per questa splendida occasione.

Le Manzane di San Pietro di Feletto, nel cuore delle terre del Prosecco Superiore, dove ieri 500 persone hanno sfidato il maltempo per partecipare della grande festa dell’uva giunta ormai all’ottava edizione. 

«Abbiamo raccolto 4-5 quintali di glera – spiega il proprietario Ernesto Balbinot– in settimana provvederemo comunque, con i nostri ragazzi, a raccogliere l’uva necessaria e a destinarla alle dovute finalità della vendemmia solidale. Il ricavato di quest’anno sarà devoluto alla onlus Revert per la ricerca sulla SLA, grazie ad un progetto sviluppato in collaborazione con l’impresa sociale Edipo Re».

Dopo la vendemmia, la festa è continuata sotto la tensostruttura noleggiata per l’occasione con l’aperitivo a base di Prosecco Superiore Docg accompagnato da uno sfizioso cicchetto, il “Bocconcino di baccalà dorato con zucchine” offerto da Alberto e Marco Stocco di Ca’ del Poggio che hanno ospitato sabato sera, nell’elegante sala panoramica del ristorante, una cena conviviale di buon auspicio per la vendemmia. Ad animare la festa il gruppo Segnali Caotici con Alberto Ceschin e il giocoliere/equilibrista Manuele Pascal. La giornata si è conclusa con il pranzo in “caneva” e la gara di tiramisù.

RELATED ITEMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend